Vuoi adottare un bambino?

Adottare un bambino: i passi da seguire, l’aiuto da ricevere, le cose da sapere.

Sono una mamma adottiva e una psicologa.

Ho conosciuto mia figlia un giorno di primavera, lo scorso maggio (2019)…così…all’improvviso.

adottare un bambino

Il giorno prima ero Simona, il giorno dopo la mamma di Magia, una neonata con la cresta e gli occhi pieni di vita.

Il giorno prima ero Simona, il giorno dopo la mamma di Magia, una neonata con la cresta e gli occhi pieni di vita.

Ho condiviso sui social la notizia e ho scoperto che tante persone che già mi seguivano, erano coppie di aspiranti genitori.

Così piano piano ho cominciato a raccontare la mia esperienza e ho ricevuto tanti feedback che mi hanno spinta ad ampliare il lavoro con le coppie che vorrebbero adottare un bambino.

Se sei qui c’è un perché e sappi che sono pronta ad accogliere la tua storia.

adozione

Puoi contattarmi se:

  • Hai vissuto, o stai vivendo, una condizione di infertilità e senti di aver bisogno di un supporto per affrontare i pensieri e le emozioni che provi.
  • Non sei sicura che la fecondazione medicalmente assistita sia la tua strada per diventare genitore.
  • Hai deciso di adottare un bambino, ma il tuo partner non è d’accordo o vuole approfondire la tematica insieme a te.
  • Come coppia avete deciso di adottare un bambino e volete essere seguiti durante l’iter o avete bisogno di chiarire dei dubbi.
  • Sei dentro il percorso adottivo, ma ti capita di desiderare un figlio biologico e ti senti in colpa.
  • Sei un genitore adottivo e senti di aver bisogno di supporto.

Importante: Effettuo anche percorsi di avvicinamento all’adozione, però devi sapere che i costi sono diversi da quelli che puoi trovare nelle associazioni di categoria. Il motivo è semplice, non è dovuto alle competenze (i percorsi delle associazioni sono fatti benissimo), ma all’unicità del percorso fatto insieme.

Sarete solo tu e il tuo partner, affronteremo le tematiche in generale, ma avrai la possibilità di lavorare sui vari aspetti che emergeranno, ad esempio sull’avvenuta elaborazione del lutto dell’infertilità, sul bambino immaginato e su quello reale, sul percorso valutativo, solo per fare degli esempi.

Sarò al tuo fianco.

Ti piacerebbe avere maggiori informazioni?

Sentiti libero di scrivermi o chiamarmi.